Il calciatore adolescente più costoso della storia del calcio

Il calciatore adolescente più costoso della storia del calcio

Narcisismo. Mastur adora chiaramente se stesso nel calcio, il che non va bene. Sul campo, questo è spesso espresso in sovraesposizione della palla e riluttanza a dare un passaggio. Non è noto al di fuori del campo, ma è improbabile che tutte queste divertenti attività freestyle con Neymar all’età di 16 anni ne traggano beneficio: la malattia da “star” non è affatto un’invenzione e batte il cervello molto più maturo degli adolescenti. L’egoismo e il narcisismo sono espressi sia dentro che fuori dal campo: il giocatore ha già dichiarato di voler vincere la palla d’oro. Non la Coppa del Mondo o la Champions League: il pallone d’oro.

Maniera di gioco

Mastur è uno di quei giocatori che gli italiani chiamano piedi buoni. Il suo talento è determinato a ricoprire il ruolo di track quartist: il centrocampista attaccante centrale con una libertà d’azione abbastanza ampia. Hashim è anche in grado di giocare un centrocampista tirato in avanti o sul fianco. Forse l’unico ruolo inaccessibile per il marocchino (di quelli in cui si usano i piedi buoni) sono i fantasisti: Mastur è troppo avido, anche se vede bene il campo.

Hashim Mastur ricorda lo stile dribbling e la tecnica morbida di Roberto Baggio. Al marocchino non piace separarsi dalla palla e preferisce tenerla bassa: questo vale sia per i trasferimenti che per i colpi: a un tiro alle nove, Mastur preferirà colpire l’angolo in basso. Gli piace sfidare diversi avversari e spesso finta.

realizzazioni

Il calciatore adolescente più costoso della storia del calcio
Il debuttante più giovane nella storia della squadra nazionale del Marocco
Il giocatore più talentuoso del mondo nel 2014 secondo Wonderkids

Nella primissima partita per la squadra dei bambini di Milano, Mastur ha preso un doppio e il giorno successivo è stato trasferito nella squadra giovanile – a Pippo Inzaghi. Nella prima partita per la squadra junior Italia ha segnato un goal. Nel 2013, Berlusconi ha lanciato un’attività tumultuosa, cercando di rompere il permesso di Mastura di giocare in serie A per i giocatori di età inferiore ai 16 anni. Allegri lo definì il futuro di Milano.