Stavo pensando alla fine della mia carriera

Stavo pensando alla fine della mia carriera

“Stavo pensando alla fine della mia carriera, ma sono giunto alla conclusione che voglio lavorare e giocare a calcio. Mi piacerebbe scoprire un altro campionato. ”

Victor Fayzulin

La versione russa di Abu Diaby. Solo più misterioso. Victor Fayzulin è scomparso nel 2015. Non ci sono ancora informazioni ufficiali da parte del giocatore su quello che è successo. Nell’estate del 2015, “Zenith” ha prolungato il suo contratto con la Victor fino al 2018. Dal settembre 2015 l’ex centrocampista russo scomparso dal radar.

Secondo la leggenda, il calcio non piace ai giornalisti, quindi, anche in poche parole, non si può dire circa la mia condizione. Resta da essere contenuto con il parere del team medico Edward Bezuglova. Nel gennaio del 2017, ha scritto che il giocatore nelle fasi finali di recupero …

Marat Izmailov

Ufficialmente Izmailov carriera non è finito, quindi potrebbe essere in questa lista. Marat – il calciatore più tecnico nella storia del calcio russo, ma probabilmente il più traumatico. A differenza di Faizulin Izmailov ha ricevuto le lesioni durante la sua carriera. Per cinque anni nelle partite della “Sporting” Izmailov non spesi e sessanta, mentre il livello del suo gioco è il fatto che anche in questo stato, Marat è riuscito a guadagnare boost e passare alla “Porta”. Lì non ha funzionato, ma poi è andato verso il basso. L’ultima squadra di Izmailov è stata “Ararat”, con cui ha salutato la prima parte della stagione.

Samir Nasri

tecnico francese è stato uno dei principali stelle della Premier League nel “Arsenal” nella “Manchester City” ha vinto un titolo tanto atteso, ma poi la sua carriera è stata rovinata dagli infortuni. In totale, il francese ha avuto 28 feriti diversi. Nel 2016, Nasri ha deciso un trattamento inusuale – terapia vitaminica e trasfusioni di sangue. In UEFA, hanno ritenuto che Nasri potesse nascondere i segni del doping e ha rilasciato una sospensione di sei mesi al giocatore.

Jack Wilshere

11 amici Ananidze. I calciatori che distruggono travmyFoto: fratria, Standard, Marca

Wilshire è un centrocampista della vecchia scuola, che probabilmente non è abbastanza per l’Arsenal e l’Inghilterra. L’inglese ha debuttato con Arsen Venger nel 2008. È terribile pensare, ma in dieci anni Wilshire è ancora tra i giocatori promettenti. Jack è un uomo con un carattere d’acciaio. In totale, è sopravvissuto a 24 feriti per una carriera. Quando sembrava che in questa stagione per lui – quest’ultimo a Londra, è diventato il leader di “Arsenal” sul campo, e tornò in Inghilterra. Tuttavia, a giocare perché non è ancora successo – un nuovo infortunio.