L’ascesa al Tour de France del Mont Ventoux è stata interrotta a Bet365 causa di forti venti

L’ascesa al Tour de France del Mont Ventoux è stata interrotta a Bet365 causa di forti venti

 

Forti venti hanno costretto gli organizzatori del Tour de France a interrompere la salita del Mont Ventoux giovedì per motivi di sicurezza. Poco dopo la tappa 11, mercoledì, il capo della corsa, Christian Prudhomme, ha dichiarato alla televisione francese che il palcoscenico del Gigante di Provenza si concluderà allo Chalet Reynard, a sei chilometri dal traguardo in Bet365 programma all’osservatorio sulla vetta dei 1.910 m. Sagan vince la tappa 11 del Tour de France e Chris Froome prolunga il vantaggio di gara Leggi di più

“Non possiamo giocare una partita di doppio o quit”, ha detto Prudhomme. “Oggi abbiamo avuto un palco ventoso e la previsione è per venti di oltre 100 km / h e tempo freddo.La sicurezza di cavalieri e spettatori sarà garantita. ”

Finendo allo Chalet Reynard, la gara eviterà le pendenze superiori esposte della montagna, dove la velocità del vento più alta registrata è di 320 km / h.

La decisione è stata Bet365 accolta dal leader della corsa, Chris Froome, che è stato l’ultimo a vincere sul Ventoux quando la gara è finita lì nel 2013. “Non vedevo l’ora di fare il Ventoux; è la salita più iconica sulla rotta di quest’anno. Tutti vogliono vedere una buona gara, un buon spettacolo, ma la sicurezza è fondamentale.Vorrei ringraziare gli organizzatori per aver messo al primo posto la sicurezza. ”

La montagna ha avuto un significato particolare per i fan britannici dalla morte dell’ex campione del mondo Tom Simpson sulle sue piste nel 1967. Foto di il giorno: dirigendosi tra le nuvole nel Tour de France Leggi di più

Froome ha detto che non pensava che la corsa sarebbe Bet365 bonus le scommesse mobili stata fortemente influenzata dal troncamento. “Non penso che cambierà molto. La salita allo Chalet Reynard è molto dura e c’è un palco di 200 km, si prevede molto vento e la gara potrebbe essere suddivisa in anticipo.Renderà le corse ancora più intense perché, quando colpiamo [il Ventoux], la salita sarà più breve. ”

Nel 2000, quando Marco Pantani vinse il palco in cima al Ventoux da Lance Armstrong, il vento è stato abbastanza forte da costringere gli organizzatori a distruggere qualsiasi infrastruttura di gara che potrebbe essere stata spazzata via, come gli striscioni di finitura e il podio.

Le previsioni del vento per giovedì sono più forti di così, ma non è insolito su una montagna che alcuni sostengono deriva il suo nome dai forti venti che soffiano lì, e dove ci sono stati incidenti in cui le persone sono state uccise da rocce spazzate dal vento.

Il Tour non è estraneo alla rotta dell’ultimo minuto modifiche per adattarsi al cambiamento del tempo.Nel 2014 la tappa sul ciottolato del nord della Francia è stata modificata in mattinata di gara dopo forti piogge, mentre nel 1996 la neve ha forzato la cancellazione delle due più grandi salite alpine sul palco a Sestriere.