Huddersfield mantiene il comando mentre Rajiv van La Parra abbassa i Wolves

Huddersfield mantiene il comando mentre Rajiv van La Parra abbassa i Wolves

Il campionato è un affare internazionale di questi tempi e ci è voluto l’obiettivo dell’olandese per mantenere il sorriso sul suo manager tedesco-americano e consegnare una prima sconfitta inglese per l’italiano nella panchina opposta.

L’opportunismo di Rajiv van La Parra al sesto minuto, portando a casa il suo primo gol in Huddersfield contro la sua ex squadra, ha massaggiato il buon inizio di stagione della squadra nel loro migliore in 64 anni.

Non sorprendentemente, stanno accettando David Wagner come uno di loro dopo un’ondata così inaspettata dai blocchi, ma questa vittoria sui Wolves di Walter Zenga non è stata tanto la loro verve d’attacco quanto la loro tenacia difensiva.

Mentre il loro calcio fluente ha vinto la strada a Newcastle e Aston Villa, è stata la capacità di proteggere un vantaggio che ha visto gli uomini di Wagner superare la partenza fatta dalla vendemmia di Huddersfield del 1969-70.Quella stagione si è conclusa con la promozione al massimo. Non dal dicembre 1999 si sono seduti in cima al secondo livello, e la loro permanenza al vertice durerà altre due settimane almeno a causa della rottura internazionale. Orologio da polso per calcio: Leicester 2-1 Swansea, Watford 1-3 Arsenal e altro – as è successo Per saperne di più

“Ci sono diversi modi per vincere – questa è stata diversa per i nostri avversari in questa stagione e prenderò ogni vittoria possibile”, ha detto Wagner. “Il primo tempo è stato eccezionale, uno dei migliori 45 minuti che abbiamo giocato. Eravamo molto acuti, organizzati dietro la palla e veloci nella nostra pressione reattiva. “

Huddersfield non è certo una mecca dello sport, ma si sta abituando a brindare con successo con fervore impenitente.All’intervallo, c’è stata una ricezione entusiasmante per un altro di loro, Ed Clancy, il ciclista vincente della medaglia d’oro. Poi, c’è stato il ruggito post-partita a significare un altro importante cuoio capelluto.

I lupi hanno investito molto dalla loro acquisizione cinese quest’estate con Zenga intento ad avere due giocatori per ogni posizione. Nove giocatori sono arrivati: l’attaccante olandese Paul Gladon, con un milione di sterline di Heracles, è stato firmato troppo tardi per essere presente qui – con un accordo anche per il centrocampista Angers Romain Saiss.

Qui, il carismatico Zenga – nel suo sedicesimo lavoro manageriale in 18 anni – ha mantenuto il nucleo del team che ha ereditato da Kenny Jackett, con l’attaccante islandese Jon Dadi Bodvarsson l’unica nuova recluta da iniziare.Ma non potevano vivere con l’energica apertura di Huddersfield: Kasey Palmer, il giovanotto del Chelsea in prestito, ha fornito l’intricato passaggio che si faceva strada tra i piedi di Danny Batth, Nahki Wells la portava in area e guidava la palla larga di Carl Ikeme . Anche se è rimbalzato dalla base del palo, Van La Parra ha reagito per primo.

I rovesci di pioggia attorno al calcio d’inizio hanno ingrassato la superficie di gioco, adattandosi al passaggio scivoloso di Huddersfield, e sembrava probabile che sarebbero seguiti altri obiettivi.Palmer, che è durato 57 minuti prima di partire, era pieno di invenzioni e audacia occasionali, come la clip da 20 yard con la parte esterna dello scarpone destro che ha costretto Ikeme ad agire. Nigel Clough perseguita Derby mentre i sigilli di Jackson Irvine vincono per Burton Leggi più

A quel punto, il numero opposto di Ikeme, Danny Ward, aveva visto un paio di tentativi di George Saville salpare. Tuttavia, anche se Joe Mason aveva la palla in rete alla fine del primo tempo, solo per una bandiera di fuorigioco per spazzare via, la minaccia di attacco di Wolves è stata migliorata dall’introduzione di João Teixeira all’inizio del secondo.

Ward è stato costretto al suo primo salvataggio sette minuti dopo il restart, quando Matt Doherty, terzino sinistro, si è insinuato nella difesa di Huddersfield e ha raschiato in un cross-shot.Poco dopo, Teixeira ha tagliato la parte esterna del palo da 20 metri.

Per quanto possibile, i lupi non sono riusciti a forzare la palla dall’altra parte – sebbene una reazione riflessa stupenda da parte di Ward abbia fatto la sua parte quando Bodvarsson Il colpo di testa da un angolo al 68 ‘è stato respinto in basso alla sinistra del portiere.

Mason ha subito un rigore respinto quando ha colpito il campo sotto una sfida di Hudson.

“Nel Nella ripresa c’era solo una squadra in campo senza dubbio “, ha detto Zenga. “Abbiamo perso la partita, ma non meritavamo di perdere”.