Coppa del Mondo? Deciderò presto, promette lo sciatore Bauer

Coppa del Mondo? Deciderò presto, promette lo sciatore Bauer

“Vedo priorità in lai Voglio partecipare ad una serie di lavorare sulla composizione della squadra più forte “, ha detto Bauer, che dallo scorso inverno laufařské propria scuderia dedicato sotto il nome del Team Pionieer Investimenti e verso la Coppa del Mondo finora non spingere le loro idee. Ma anche la questione di ciò che accadrà alla sua parte nella prossima stagione nel carosello prestigiosa si strinse nelle spalle: “Non lo so”

A proposito del suo futuro in nazionale e la Coppa del Mondo dopo la fine pensare trentasette Bauer ha in realtà dalla fine inverno. “Sto attraversando una sinusoide. Ad un certo punto, ne sono molto entusiasta.E poi mi dico che non avevo tentato di attaccare la testa “ha detto Silver Man della gara a cinquanta chilometri per la Coppa del Mondo di Falun, in Svezia, dopo un colloquio con il ministro della Difesa Martin Stropnický.

le regate saranno scegliere

a proposito il suo lavoro in Coppa del mondo è detto di essere deciso a breve?. E anche perché la sezione di fondo del sindacato provvisoriamente convenuto che potesse selezionare accuratamente le corse, che avrebbe preso parte. “Andarci nel momento in cui posso mostrare qualcosa. E ‘insolito, perché voglio essere trattato nel contratto, “ha detto.

Si tiene conto di molti fattori.L’edificio più importante e la famiglia non è così via in inverno laureato Coppa del Mondo di giostra.

Per Bauer stesso è naturalmente anche motivazioni importanti. “Perché spremere il corpo al massimo e lottare con i risultati?” Mi chiede se stesso e l’altro lato pensa: “Voglio chiudere il capitolo della Coppa del Mondo”.

Cancella è che sarebbe certamente non ha corso l’intera serie di coppe del mondo. “Non devo eseguire i risultati per tre mesi ora.Non voglio guidare così sono andato, ma ho mostrato qualcosa “, ha detto il proprietario del Crystal Globe per aver vinto la Coppa del Mondo, 2008.

Per il suo inizio in Coppa del Mondo e il ritorno parla di regate d’altura nel Nove Mesto. “Sono arrivato prima vittoria in Coppa del Mondo”, ha subito trionfo del libero quindici nel gennaio 2003. In teoria si tratta di una possibilità di dire addio agli altopiani di carriera nazionale. “Lo pensavo, ma non lo guardo”, disse.

Non importa. Rispetto allo scorso anno, si è allenato molto di più perché ha affrontato problemi di salute un anno fa.La composizione della preparazione è diversa da quella precedente, si sta già concentrando su tracce più lunghe. “Per capovolgere il corpo da quindici a gare più lunghe”, ha spiegato.